Iscriviti per ricevere i nuovi post via email

28 dicembre 2012

Nascondere il seme

Esiste un momento in cui è opportuno nascondere il seme, ed è quando ancora deve crescere.

Un seme ha bisogno della forza del buio
, della terra fredda, scura e umida, se vuole far emergere le sue potenzialità. Esposto troppo presto all'aperto, perderebbe la sua forza vitale, o sarebbe facile preda di parassiti.

Questo periodo dell'anno, che ruota attorno al solstizio invernale, rappresenta simbolicamente il momento di massimo buio, il potenziale che viene interrato, il luogo ideale della preparazione... è il momento della segretezza, del raccoglimento, dell'aspettare sapiente, della fiducia verso le forze universali grandiosamente intessute nel piccolo seme.
Se sapremo attendere e annaffiare con misura la forza del buio, arriverà la primavera e il seme germoglierà alla luce del sole, manifestando il suo progetto.

Avete scelto i semi da interrare?
Li state proteggendo con il silenzio e l'oscurità?

Il seme cresce meglio se la terra è stata fertilizzata da ciò che è morto.
Buon inizio a tutti.